Ivan Di Mario e Martina Rocco scrivono i loro nomi nell'albo d'oro del 1°Trofeo Città di MirabelloVersione stampabile


Cinque i giri che i 124 atleti hanno dovuto percorrere per utilmente piazzarsi nella classifica del 1° Trofeo Città di Mirabello. Lo start alle 18.00. Altimetria complessa quella che ha caratterizzato la settima tappa del Corrimolise 2014. Ma l'alternarsi continuo di salite e discese anguste non hanno affatto spaventato nemmeno le 19 rappresentanti del gentil sesso, che sono giunte fiere di loro stesse al traguardo -ciascuna secondo le sue abilità. Buona l'organizzazione della gara e dotati di gran senso civico gli abitanti del piccolo centro molisano, che hanno saputo rispetta i podisti in gara, senza mai costituire ostacolo con le loro autovetture al regolare svolgimento della manifestazione. ma veniamo ai risultati. Ivan Di Mario e Martina Rocco nell'albo d'oro del 1° Trofeo Città di Mirabello- Memorial Carmela Battista. 27.30 il crono del master tesserato con la Polisportiva Molise e 33.15 il tempo della rappresentante della Running Club Futura. Ma a completare il podio degli assoluti Fabrizio Pinto e Pasquale Andreola, entrambi tesserati con la Polisportiva Molise. Standing ovation per Nicla Pagliuso, Runners Termoli e Ilaria Novelli, C.U.S. Molise che si piazzano rispettivamente seconda e terza. Premio per l'Atletica Molise Amatori che ha vantato ben 29 atleti all'arrivo. Ed a Mirabello oggi ha trionfato la sana competizione e l'allegria smorzata soltanto dalle parole toccanti e tenerissime spese da Adalgisa Sprecacenere, che ha ricordato-visibilmente commossa- la cara Carmela Battista, cui la Podistica Avis Campobasso-società madrina dell'evento- ha voluto dedicare il memorial di oggi 12 luglio 2014. Ma ad essere grandi sono stati tutti a partire dai tesserati Avis, che hanno scelto di offrire il loro servizio ai bordi delle strade interessate dal percorso, ai volontari, al Gruppo Giudici di Gara: E non da ultimo va citata la aplomb del presidente della più volte menzionata società organizzatrice. Già. Antonio Gargano, schivo e garbato, ha confermato la sua classe, non ha cercato la ribalta del palco, ma si è adoperato in ogni modo nelle retrovie al fine di consentire agli atleti in gara di conservare un buon ricordo della manifestazione. E così è stato. Sentita poi la fase delle premiazioni. A consegnare i pacchi offerti dai vari sponsor Filippo Cantore e Cinzia Calabrese, consiglieri FIDAL Molise, Angela Costantiello, Fiduciario tecnico Provinciale ed il sindaco del paese, Luciano Di Biase.   Appuntamento ora a sabato 19 luglio pv a Pozzilli per l'ottava tappa del circuito Corrimolise. 


15/07/2014
Galleria Fotografica

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it