Corrisernia 2010: successo per Kiptanui e Amore. Bene i molisani Di Mario (Polisportiva Molise), terzo, e Ferritti (NAI) seconda Versione stampabile


Domenica scorsa, 19 settembre, il tempo clemente ha regalato ad Isernia un evento sportivo che ha dato non poche soddisfazioni per la partecipazione di atleti e di pubblico. La Corrisernia 2010, diciannovesimo Trofeo città di Isernia. La corsa su strada quest'anno è stata abbinata al “Trofeo del Matese”, gara internazionale a circuito, riservata ad atleti professionisti, che ha visto la partecipazione di Sergey Lebid, otto volte campione d’Europa di Corsa Campestre. Record di podisti amatori iscritti: oltre cinquecento, giunti al traguardo in 474. Più di quaranta le società sportive che hanno gareggiato, provenienti da tutto il Centro-Sud Italia ed unanime è stato il coro di apprezzamenti per la bellezza del percorso cittadino, la vera innovazione di quest'anno, dal momento che per la prima volta è stato attraversato il centro storico del capoluogo pentro nei suoi angoli più belli. Soddisfazione per l’organizzazione, curata dalla Nuova Atletica Isernia, anche per la massiccia partecipazione di tutta la cittadinanza. Le migliaia di persone, assiepate dietro le transenne su Corso Garibaldi, la zona dell'arrivo/partenza, in Piazza Cattedrale e lungo tutto il percorso, hanno incitato senza mai annoiarsi gli atleti, che hanno compiuto i tre giri del tracciato. Assieme a loro quasi cento corridori hanno compiuto l'unico giro della gara non competitiva. Record di partecipazione anche per i bambini, che in 160 si sono sfidati nelle due prove a loro riservate prima della partenza della gara competitiva.
Il dato agonistico annovera vincitore il keniano Too Kiptanui Edward che ha chiuso gli 8,5 KM di gara in 25 minuti e 21 secondi, seguito dall'atleta del Marocco Jouaher Samir e dal primo italiano Ivan Di Mario della Polisportiva Molise, tornato alle gare ad alto livello dopo due anni di pausa. Nella classifica femminile prima al traguardo Alessia Amore dell'Atletica Isaura Valle dell'Irno con Iolanda Ferritti della Nuova Atletica Isernia e Anna Bornaschella dell'Atletica Venafro a completare il podio rispettivamente seconda e terza. Sul fronte societario ha vinto la competizione la Atletica Isaura Valle dell'Irno, che ha portato ad Isernia 53 atleti, lo stesso numero della Runners Chieti ASD giunta seconda davanti alla prima molisana Avis Campobasso con 46 atleti al traguardo. Particolarmente soddisfatto il Presidente della NAI, Agostino Caputo, che ha avuto parole di encomio per le associazioni di volontariato e tutti coloro che si sono prodigati per la riuscita dell'evento, autorità comprese.
                 




25/09/2010

le foto dell'evento

Galleria Fotografica

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it