Ponticelli, Campionati regionali individuali indoor 2009: Piermarco D’Angelo vince il titolo nei 1000 m. cadetti con 2 minuti, 51 secondi e 1 decimo. Gli altri titoli assegnati. Versione stampabile


Nella seconda giornata dei Campionati regionali indoor 2009, il solito Piermarco D’Angelo, del Gruppo Sportivo Virtus di Campobasso, si è confermato campione regionale dei cadetti nei 1000 m. piani, con il miglior tempo dell’intera manifestazione: 2 minuti, 51 secondi e 1 decimo. Ottimo riscontro cronometrico (3 primi e 9 decimi) anche per Marco Pinto (Polisportiva Molise), medaglia d’argento, mentre il bronzo è andato ad Antonio Di Soccio (Polisportiva Molise, 3 primi 5 secondi e 7 decimi).
La Virtus Campobasso ha centrato una tripletta nella stessa gara riservata categoria cadette: campionessa regionale è Ghizlane Erragli con 3 primi 31 secondi e 2 decimi, argento ad Alessandra Petti (3,31 e 7) e bronzo ad Alessia Abate (3,51 e 3).
Alessandra Piscopo (G.S. Virtus) si è imposta nei 1000 ragazze con 4 primi 3 secondi e 9 decimi, precedendo di appena un decimo Selene Silvaroli (Polisportiva Molise), medaglia d’argento, mentre Giulia Mastrangelo (G.S. Virtus) con 4 primi e 15 secondi netti ha vinto il bronzo.
Affermazione del Venafro Sport Team nei 1000 ragazzi, con il titolo a Pasquale Scardino (3 e 39 netti) ed il secondo posto dell’incontenibile Iacopo Oliva (3 primi 40 secondi e 9 decimi); bronzo a Pasquale Andreola della Polisportiva Molise con 3 e 50 netti.
Nei concorsi, Eleonora Visocchi (Atletica Isernia) ha bissato il successo del giorno precedente nei 60 hs., vincendo il titolo anche nel lungo cadette con la misura di 4,31 m. Seconda si è classificata Alessandra Pece del G.S. Montini, con 3,85 e terza Francesca Iannarelli dell’Atletica Isernia, con 3,69.
Tra i pari età maschi, buon 4,81 m. di Mario Bucci (Venafro Sport Team), nuovo campione regionale, seguito da Claudio Di Lallo con 4,42 e da Alessandro Salotto con 3,53, entrambi della Polisportiva Molise.
Gli stessi Di Lallo e Salotto si sono, poi, aggiudicati rispettivamente l’oro e l’argento nell’alto cadetti, con 1,40 il primo e 1,25 il secondo.
Titolo ex aequo per Alessandra Pece e Michela Lucariello nell’alto cadette, con la misura di 1,20 m.
Successo di Francesca D’Alessandro nel peso cadette: la portacolori della Polisportiva Molise ha gettato l’attrezzo a 7,18 m., mentre tra i maschi l’oro è andato a Antonio Agrippini (G.S. Montini), capace di un bel 10,45 m., e l’argento a Domenico Ranallo (Polisportiva Molise) con 6,84 m.
Nella velocità, il titolo dei 60 m. cadette è stato appannaggio di Fabiana Di Pasquale con 9 secondi e 9 decimi, mentre quello dei cadetti non è stato assegnato, perché la gara – comunque velocissima ed entusiasmante, con Angelo Matarazzo della Laetina Campolieto che si era imposto di misura su Riccardo Iacovelli e Tiziano Presutti della Polisportiva Molise – non è stata omologata per un problema di funzionamento del sistema di cronometraggio.



23/02/2009
Galleria Fotografica

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it