De Castro 2011: Di Soccio centra il minimo sui 400Versione stampabile


Ancora buoni risultati dal Memorial De Castro. Come di consueto, il meeting organizzato dalla Polisportiva Molise, giunto alla XXIX edizione, ha fornito eccellenti indicazioni su alcuni degli atleti molisani. Al 'Lancellotta' di Isernia, sabato scorso, 10 settembre, atleti di società provenienti da diverse regioni (Lazio, Campania, Puglia, Basilicata, Emilia-Romagna), hanno dato vita ad un meeting molto interessante. Tra i risultati di spicco, brilla il 52"30 di Antonio Di Soccio sui 400 m piani, tempo che gli è valso l'argento in gara (alle spalle dell'ottimo Igor De Renzis dell'Atletica Isernia, vincitore in 52"12) ma, soprattutto, la qualificazione per i campionati italiani allievi in programma agli inizi di ottobre (Di Soccio è anche componente della staffetta 4x400 che già aveva centrato il minimo per gli stessi campionati); nella stessa gara, bronzo per Andrea Di Giacomo, sempre del team di Bussone (54"36). Nei 100 m, vittoria di Nicola Ambrosini (Anen Exprivia Molfetta) con un fantastico 11"04, davanti ai nostri Riccardo Iacovelli (Polisportiva Molise, 11"68) e Andrei Jacota (Runners Termoli, 11"86). 800 metri vinti da Fabrizio Pinto (Polisportiva Molise, 2'07"07), con Osama Nadi (Runners Termoli, 2'14"19) secondo e Marcello Sorgente, sempre della Molise, terzo (2'31"88). Pellegrino Pastore (Libertas Amatori Benevento) si è imposto in un'avvincente 3000 m (9'30"46), davanti ad Andrea visone (Atletica Isernia, 9'44"57) e a Anore Buomedane (Libertas Benevento, 9'51"74). Per quanto riguarda i concorsi, nel triplo affermazione di Samuele Cerro (Studentesca Atletica Pontecorvo) il quale, con la misura di 14,32 m, ha regolato, nell'ordine, Mario Romano (Atletica Studentesca CA.RI.RI., 14,23 m) e Gianluca Mercone (ASI Intesa Atletica, 13,69 m); nel lungo, oro ad Alessandro Altamura (Altetica ADEN Exprivia Molfetta, 6,87 m), argento a Matteo Mandrea (CUS Cassino, 6,51 m) e bronzo all'atleta di casa, Fausto Perretta (Atletica Isernia): il giovane allievo di Antonio Izzo è atterrato a 6,50 m; nel peso, ennesima perla di Stefano Vetere (VAS Vinchiaturo), primo con 15,10 m, con Luca Conte (ASI Intesa Atletica, 14,11 m) secondo e l'inossidabile Peppe Giuliano (Polisportiva Molise, 8,08) terzo; nel giavellotto, oro a Domenico Melisi (Libertas Benevento, 40,16 m), argento a Mauro Ferrara (33,91 m) e bronzo a Fiorenzo Pinto (33,81 m), entrambi della Molise; sempre del team di Franco De Lellis il vincitore dell'alto, Claudio Di Lallo il quale, saltando 1,60 m, ha lasciato alle spalle il compagno di squadra Alessandro Salotto fermatosi ad 1,50. In campo femminile, Arianna Fraioli (Atletica Studentesca CA.RI.RI. Rieti) ha impiegato 5'34"69 per coprire i suoi 1500 m, mentre è bastato 1'02"58 a Federica Falchetti (Libertas Benevento) per precedere Luigia Belcore (ASI Intesa Atletica, 1'03"13) e l'instancabile Anna Pagnotta (Liberatletica Roma) che ha chiuso con un ottimo 1'06"19. Lotta in casa Atletica Isernia, invece, per i 100 m, che hanno infine visto primeggiare Francesca Di Giacomo (13"97) su Emanuela Altieri (14"81). Gran bei risultati anche dalle pedane al femminile: la gara del disco è stata vinta da Maria A. Smaldone (G.S. Due Sassi Matera), lanciando a 31,57 m, seguita dalle due allieve di Bussone Martina Ciampitti (22,20 m) e Simona Gazzillo (20,21 m); il giavellotto scagliato a 44,51 m ha garantito l'oro a Veronica Seimonte (CUS Parma), mentre l'argento è andato a Paola Ferrara (Polisportiva Molise, 22,06); un salto di 4,96 m ha dato la vittoria a Stefania Foglietta (Atletica Isernia) nel lungo, che ha preceduto la 'maestra' Daniela Sellitto (4,86) e Gisella De Trizio (Olimpia Club Molfetta, 4,75 m). Di rilievo anche alcuni risultati delle categorie promozionali, a partire dalla vittoria di Pasquale Andreola (Polisportiva Molise) nei 1000 m cadetti (2'59"77), il quale ha preceduto di un solo centesimo Marco Parise (Atletica Isernia) e si è aggiudicato anche il premio speciale alla memoria di Fabio Coletta, giovane atleta della Molise prematuramente scomparso un paio di anni fa; la gara femminile è stata vinta dalla solita Nicla Pagliuso (Runners Termoli, 3'14"43), davanti a Lorenza Panzera (Atletica Isernia, 3'26"35) e Chiara Roscia (Pontecorvo Atletica, 3'44"28). Grandissima prova di Brandon Ducatani (Libertas Benevento) nei 300 piani: oro in 37"42, mentre l'argento è andato a Claudio Spridigliozzi (ASD Atletica Studentesca, 42"67) e il bronzo a Matteo Fionda dell'Atletica Isernia (43"91). Ulderico D'Anolfo (Polisportiva Molise) si è aggiudicato i 1000 ragazzi (3'33"75), Camilla Pizzuti (Atletica Sora, 3'50"82) i 1000 ragazze: seconda e terza, rispettivamente, Simona Cantore (Runner Termoli, 4'10"77) e Alessia Tonti (Atletica Isernia, 4'21"14). Negli 80 primo Mario Silvaroli (Polisportiva Molise, 10"14) e secondo Matteo Cristina (Atletica Isernia, 10"31) per i cadetti, mentre per le cadette, oro a Carlotta Frenza (Polisportiva Molise, 11"90), con il podio completato dall'argento della compagna di squadra Francesca Tullo (12"94) e da Laura Mancinelli (Atletica Larino, 14"10). Sempre per le gare di velocità, ma tra i ragazzi, Alessandro Fiorenza della Libertas Benevento ha vinto i 60 m in 8"34, davanti ad Alessandro Papagnia (ADEN Exprivia Molfetta, 8"78) e Michele D'Alessio (Molise, 9"51); tra le ragazze, gradino d'oro per Antonella Salturi (C.S. Due Sassi Matera, 9"39), un po' più in basso Sophia Vallario (Runners Termoli, 9"67) e terzo posto per Melania Bresaola (Polisportiva Molise, 9"84). Dalla pedana, vittoria di Pasquale Scardino (Venafro Sprot team) con 1,60 (argento a Stefano Potaturo, Atletica Isernia, 1,25 m e bronzo a Francesco Chimenti, Runners Termoli, 1,25) e di Stefania Cierbo (Libertas benevento, 1,49 m; argento a Carlotta Frenza, 1,30, e bronzo a Elena Di Lena, Atletica Larino, 1,25), nell'alto.



15/09/2011
Galleria Fotografica

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it