'Matese' e 'CorrIsernia' nel ricordo di CaliandroVersione stampabile


Domenica 18 settembre, in tanti di corsa sulle strade di Isernia. Due gli eventi podistici organizzati nel capoluogo del Molise, la CorrIsernia 2011 e il VI Trofeo del Matese - Regione Molise, con una dedica speciale per Cosimo Caliandro. Il ricordo del finanziere, campione europeo indoor dei 3000 metri nel 2007, recentemente scomparso in un tragico incidente, ha percorso entrambe le manifestazioni. Testimonial d'eccezione di questa giornata speciale è stato l'oro olimpico di maratona ad Atene 2004, Stefano Baldini che, visibilmente commosso, ha annunciato a tutti l'intento benefico dell'evento con gli atleti che hanno scelto di devolvere tutti i premi alla famiglia di Caliandro. Mimmo del resto era da sempre molto legato a questa regione dove si allenava e dove nel 2008 aveva anche vinto la CorrIsernia. Ieri sono stati oltre 800 i podisti di tutte le età che hanno animato quella stessa gara, mentre il Trofeo del Matese (8,9km su circuito cittadino) è stato conquistato dal vicecampione europeo under23 dei 10.000, Ahmed El Mazoury (Fiamme Gialle), 26:10.72. Alle sue spalle il carabiniere Denis Curzi (26:19.44), il finanziere Yuri Floriani (26:48.36), Giammarco Buttazzo (Esercito/26:50.46) e il maratoneta Daniele Caimmi (Fiamme Gialle/26:52.04). (da www.fidal.it) Positivi i commenti dei partecipanti e dei testimonial. "Difficile trovare un percorso così 'ordinato'": a dirlo è stato Stefano Baldini, maratoneta d'oro nel 2004, testimonial di eccezione, che di percorsi podistici certamente se ne intende. E di sforzo organizzativo ce n'è voluto parecchio per mantenere in “ordine” il percorso di 3 Km, ripetuto 3 volte. Agostino Caputo della Nuova Atletica Isernia e Stefano Ciallella della SC Promosport, ringraziano gli oltre cento volontari della NAI, dell'Associazione Nazionale Alpini, Sezione Protezione Civile di Campobasso, della Protezione Civile e della Croce Rossa di Isernia, che con esemplare impegno hanno contribuito alla riuscita delle manifestazioni. Un plauso particolare al comandante della Polizia Municipale Giulio Castiello e al gruppo dei vigili, tutti in servizio, capitanati dal maresciallo Montanaro, che dalle prime ore del giorno hanno messo in “ordine” il percorso, cercando di ridurre al minimo il disagio per i residenti. Non è stato facile dal momento che la manifestazione ha registrato record storici di presenze in ogni settore. 485 arrivati nella gara competitiva da 9 km, oltre cento partecipanti sul circuito da 3 km riservato alle gare non competitive, oltre duecento bambini, forse l'evento più significativo e commovente, che si sono sfidati sul percorso a loro riservato. Mai prima così tanti spettatori (erano migliaia) assiepati sui marciapiedi di Piazza della Repubblica e per le principali vie di Isernia, fino alla Piazza della Cattedrale, per applaudire ed incoraggiare gli amatori della CORRISERNIA e i sedici atleti professionisti del TROFEO DEL MATESE in un evento sportivo di rilevanza mediatica nazionale. Le immagini delle manifestazioni con le interviste andranno in onda Venerdì 23 settembre alle ore 21,00 sul canale satellitare E-TV SKY 829 in chiaro o in automatico.



21/09/2011

www.fidal.it

Galleria Fotografica

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it