Campionati italiani: i risultati degli allievi molisani a Rieti e dei masters a CosenzaVersione stampabile


Buon risultato di Pier Marco D'Angelo (Virtus Campobasso) ai campionati italiani allievi, svoltisi a Rieti sabato e domenica, nell'impianto di atletica leggera Guidobaldi: l'atleta ha conquistato un onorevole sesto posto correndo i 2000 siepi in 6'12"18. Nella stessa gara, Marco Pinto (Polisportiva Molise) si è difeso chiudendo ventiquattresimo in 6'41"43. Sempre al ventiquattresimo posto altri due virtussini: Francesco Melfi negli 800 m (2'02"22) e Francesca Rossodivita nei 5 km di marcia (28'20"03). La staffetta della Polisportiva Molise, composta da Riccardo Iacovell, Antonio Di Soccio, Tiziano Presutti e Andrea Di Giacomo ha corso la 4x400 in 3'39"67, trentaquattresima posizione assoluta, la stessa che Di Soccio aveva conquistato sabato nei 400 m individuali con il tempo di 53"02. Ottime notizie dai campionati italiani masters, svoltisi quasi in contemporanea a Cosenza. Da venerdì scorso, 30 settembre, fino ad oggi, gli atleti molisani non hanno sfigurato. Sugli scudi soprattutto Anna Pagnotta, la quale ha vinto il titolo MF50 sia nei 400m sia negli 800 m: la prima gara è stata vinta in 1'05"0, la seconda in 2'31"78; e, visto che c'era, la Pagnotta ha ben pensato di vincere anche la 4x400 (4'31"33), insiema alle compagne della Liberatletica Roma: Liverini, Lironcurti e Saccucci. Non da meno si è dimostrata Daniela Sellitto (Atletica Isernia), oro nel lungo con 4,92 m (il marito, Antonio Izzi, ha chiuso al quarto posto il triplo saltanto 12,64 m). Oro anche per Gianlunca Perrella (Nuova Atletica Isernia), vincitore del giavellotto MM35 con 48,89 m. Bronzo alla 4x400 MM40 della NAI, composta da D'Alisa, Labella, Maresca e Mancini (4'11"43) e per Michelino Barbato nel martello (42,84 m), poi sesto nel disco (34,11 m), come Giustino Milanese nell'alto (1,42 m); quindicesimo, invece, Frederich Giammattei nei 200 (27"38): tutti della Nuova Atletica Isernia e categoria MM50. Come team, la NAI è giunta ventesima (10870 punti). Ancora bronzo per la NAI con Umberto Di Ciò nel lungo MM55 (4,75 m) ed Isidoro Tamasi sia negli 800 (2'59"54) che nei 1500 m (5'58"01) nella categoria MM65. La società isernina ha poi conquistato anche l'argento nei 1500 m MM55 con Silvio Marro (5'06"01).


14/10/2011
Galleria Fotografica

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
Acquistare Cialis acquiste Cialis
En la mayoria de los casos, la recepcion normalizada Levitra comprar levitra
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it