Tutti in pista! Ad Isernia è ripartita la stagione estiva di atletica leggera con molte gare e tanti atleti. Mercoledì 25 a Larino si torna su strada con il Trofeo FidasVersione stampabile


Finalmente in pista! È ciò che hanno esclamato i tanti atleti riunitisi sabato scorso ad Isernia per il primo appuntamento della stagione su pista di atletica leggera. Allo stadio di contrada ‘Le Piane’, un nutritissimo drappello di sportivi ha dato vita ad un pomeriggio ricco di gare anche con qualche spunto interessante. Ciò che più ha soddisfatto gli addetti ai lavori è stata la presenza dei giovanissimi, giunti in buon numero, come non si vedeva da anni, circostanza che lascia ben sperare per il futuro. Tutte le società intervenute (Nuova Atletica Isernia, Runners Termoli, Virtus Campobasso, Atletica Larino, Atletica Isernia, Venafro Sport Team, Polisportiva Molise) hanno, infatti, schierato i propri esordienti che, con le tribune riempite da genitori ed appassionati, hanno gareggiato intensamente nelle varie discipline: velocità (60 m, 4x50 m) e vortex. Sul versante delle altre categorie, impegnate in gare ‘spurie’, ossia su distanze inconsuete, Michele D’Alessio (Polisportiva Molise), dopo il vortex, ha vinto anche i 500 m ragazzi in 1’40”08, precedendo Edoardo Fraraccio (Atletica Isernia, 1’41”06) e Andrea Libertone (Virtus Campobasso, 1’41”75), mentre la gara femminile è stata appannaggio di Maria Vallario (Runners Termoli, 1’37”39), che si è imposta sulla compagna di squadra Francesca Pipino (1’37”75) e su Giulia Palladino (Virtus, 1’44”40). Vittoria di un allievo di Filippo Cantore anche negli 800 cadetti, con l’affermazione di Giovanni Conte in 2’20”08, davanti a Lorenzo Santoro (Virtus, 2’26”21) e Ulderico D’Anolfo (Polisportiva Molise, 2’26”02), e cadette, gara andata a Simona Cantore (Runners Termoli) con il tempo di 3’04”86, davanti a Cecilia Passarella (Virtus, 3’16”76). La formazione virtussina (Dalla Torre, Luciani, Santoro e Merlo) ha vinto la staffetta 4x100 cadetti in 53”88, mentre l’Atletica Isernia cadette (Petrangelo, Petrarca, Panzera e Melaragno) ha vinto la sua gara in 1’00”19. Nelle categorie dei ‘più grandi’, lo junior Gioele Verrecchia (Atletica Isernia) ha aperto la sua stagione agonistica con un buon 4,00 m nell’asta. Si è rivista anche la senior Liliana Lafigliola nei 300 m (43”12), gara nella quale non hanno sfigurato Ghizlane Erramli (Polisportiva Molise), prima delle allieve in 54”59, e Francesca Di Paolo (Atletica Larino, 56”95). Nei 300 maschili, Igor De Renzis (senior dell’Atletica Isernia) si è imposto in 36”46, precedendo gli allievi Antonio Di Soccio (Polisportiva Molise, 38”73) e Pasquale Scardino (Venafro Sport Team, 39”40); la seconda serie è stata vinta da Andrea Di Giacomo (40”23), davanti a Tiziano Presutti (41”32) e Nico Alfieri (42”01), tutti della Polisportiva Molise. Gli atleti di Tonino Bussone hanno dato vita poco dopo alla staffetta 4x400, con due formazioni: gli allievi (Marco Pinto, Fiorenzo Pinto, Claudio Di Lallo e Antonio Di Soccio) si sono imposti, col tempo di 3’35”00, sugli juniores (Riccardo Iacovelli, Nico Alfieri, Tiziano Presutti e Andrea Di Giacomo) giunti al traguardo in 4’01”84. Polisportiva vittoriosa anche nei 2000 maschili, con l’allievo Fabrizio Pinto capace, con il tempo di 6’14”82, di precedere il master Giammarco Spirito (AVIS Campobasso, 6’22”44) e l’altro allievo Marco Parisi (6’24”60), mentre in campo femminile Letizia Di Lisa (Virtus, 8’35”31) ha avuto la meglio su Elena Di Lena (Atletica Larino, 9’29”24). Virtussini, invece, i vincitori della marcia: Francesca Rossodivita, reduce da un periodo di inattività per motivi di salute, e Matteo Di Francesco. Mercoledì 25 aprile, appuntamento su strada a Larino, con il I Trofeo FIDAS, organizzato insieme all’ASA Larino. Nella città frentana, le varie categorie di atleti (dagli esordienti ai masters), ciascuna sulla rispettiva distanza, si ritroveranno nel pomeriggio della giornata festiva per affrontare il circuito del centro storico che, dagli allievi in su, sarà ripetuto per sei volte per un totale di 8,400 km. La manifestazione è valida anche come terza tappa del Corrimolise.



02/05/2012

regolamento trofeo Fidas 2012

Galleria Fotografica

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it