StudioAtletica: quando l'atletica risveglia l'interesse delle istituzioniVersione stampabile


Lo sport è senz'altro un momento di aggregazione, ma è anche il luogo in cui le autorità preposte sono in grado di trovare la composizione dei diversi interessi che gravitano intorno a tale mondo. Ne è una dimostrazione StudioAtletica, un progetto promosso dal Comitato Regionale FIDAL per il Molise, d'intesa con la Direzione Scolastica Regionale-Ufficio di Educazione Fisica, con la partecipazione delle istituzioni regionali e locali. "L'iniziativa - afferma Mario Ialenti, presidente regionale FIDAL - vuole favorire, attraverso l'atletica leggera, la crescita culturale, civile e sociale dei giovani, pontenziando e diversificando le proposte e le occazioni di praticare l'atletica leggera con continuità". La manifestazione si svolgerà ad Isernia, allo Stadio Lancellotta, il prossimo 17 maggio e vedrà la partecipazione degli studenti delle scuole medie di primo grado (Montaquila, Pozzilli, Agnone, Monteroduni, Sesto Campano, Vinchiaturo, Campodipietra, S.M. Andrea d'Isernia) e degli istituti di secondo grado (Guglionesi, ISISS Bojano, Giordano di Venafro). Il programma tecnico prevede gare di corsa - su distanze diverse a seconda delle categorie (60 m, 80 m, 600 m, 1000 m, 1200 m e 2000 m) - concorsi (salto in lugno, lancio del vortex, getto del peso, salto in alto, lancio del disco) e gare di marcia.
"Con questo progetto si è riusciti in un duplice intento di cooperazione interistituzionale", aggiunge Ialenti: "Da un lato, la Federazione di atletica, le istituzioni scolastiche e gli enti regionali e locali hanno collaborato per la realizzazioe dell'evento; dall'altro, e questo va sottolineato, l'iniziativa è stata l'occasione per avviare a soluzione anche alcuni problemi concernenti l'atletica leggera molisana, in primo luogo quello legato all'impiantistica. Nel corso delle riunioni per l'organizzazione della manifestazione, finalmente si è presa di petto la questione del completamento dei lavori di ristrutturazione del Campo Coni a Campobasso, che - grazie all'intervento dell'assessore comunale Cimmino, il quale ha preso a cuore la questione anche in seguito alle chiare parole dell'arcivescovo Bregantini nel corso della recente Pasqua dell'Atleta -partiranno proprio il 17 maggio e, dopo un ulteriore finanziamento sul quale le strutture comunali e regionali, su sollecitazione del presidente Iorio, consentiranno la definitiva omologazione dell'impianto anche per le gareE. Se raggiunto, l'obiettivo consentirà l'organizzazione a Campobasso di gare di rilievo nazionale e già è in programma per il 13 di giugno un'evento in notturna che dovrebbe costituire anche l'occasione per la riapertura dell'impianto dopo i nuovi lavori. "E' l'auspicio di tutti", conclude Ialenti.



21/05/2012
Galleria Fotografica

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it
buy seroquel online The average clearance of quetiapine in the plasma is smaller by about 25% in patients with severe renal impairment (creatine clearance well <30 ml / min / 1.73 m2).