Trofeo “Città di Campobasso” e “Marcia dei Misteri”: oltre mille partecipanti in festa. Di Mario e Di Pardo vincono il Trofeo; a Fiorenzo Pinto e Ghizlane Erramli la MarciaVersione stampabile


“Un successo dovuto al fatto che portiamo l’atletica tra la gente”: queste le prime parole di Francesco De Lellis, presidente della Polisportiva Molise, di fronte alla marea di persone che domenica 27 maggio ha partecipato alla Marcia dei Misteri. Circa mille, infatti, sono stati gli iscritti alla manifestazione podistica non competitiva che, per la seconda volta, è stata organizzata dal team diretto da Tonino Bussone e che si è svolta per le strade del centro storico di Campobasso, ricalcando in parte il percorso degli ingegni di Di Zinno. In una giornata particolarmente clemente anche dal punto di vista meteorologico (la pioggia dei giorni precedenti, infatti, ha lasciato spazio ai raggi del sole, che hanno riscaldato al punto giusto i ‘marciatori’), giovani e meno giovani, alcuni ancora nel passeggino, tutti con la maglietta con la Dunzella ed il Diavolo in dotazione a tutti i partecipanti, hanno prima affrontato la fatica dei 3 km di corsa e, poi, trovato il meritato ristoro con i tanti prodotti che l’équipe della Polisportiva, grazie al disinteressato contributo di tante aziende, ha messo a disposizione. Starter d’eccezione, il sindaco di Campobasso, Gino Di Bartolomeo, alla presenza anche dell’assessore provinciale, Alberto Tramontano (peraltro partecipante alla marcia), istituzioni che hanno anch’esse contribuito alla riuscita degli eventi. Per la cronaca, ad arrivare primi al traguardo su Corso Vittorio sono stati Ghizlane Erramli, per la categoria femminile, e Fiorenzo Pinto, per quella maschile, entrambi della stessa Polisportiva. Trofeo speciale per il Convitto Mario Pagano del Rettore Barletta per la migliore performance di iscritti.
Sempre con lo start del sindaco, un paio d’ore prima si erano corsi i 9 km della seconda edizione del Trofeo Città di Campobasso, competizione inserita nel calendario ufficiale FIDAL e nel circuito del CorriMolise, riservata naturalmente ai tesserati alla Federazione (quasi 300 al via). Arianna Di Pardo (Nuova Atletica Isernia) ha vinto per la categoria femminile assoluti, in una gara che l’ha vista condurre per l’intero percorso. Ivan Di Mario, portacolori della Polisportiva, ha chiuso al primo posto nella categoria maschile assoluti, bissando il successo della prima edizione ed abbassando di circa mezzo minuto il record della manifestazione (che già gli apparteneva). Premiati anche i primi cinque arrivati di ciascuna categoria. All’AVIS Campobasso, invece, il riconoscimento come società con la migliore perfomance, nonostante l’agguerritissima e nutritissima partecipazione della concorrente-amica AMA Campobasso. Soddisfatto anche il presidente del Comitato Regionale FIDAL per il Molise, Mario Ialenti, che ha seguito tutta la manifestazione ed ha effettuato le premiazioni, soprattutto per il successo non soltanto di immagine ma di ‘sostanza’ dell’iniziativa, “che dimostra come l’atletica leggera sia uno sport nel cuore e nelle gambe di tutti”: un forte incoraggiamento per la terza edizione, nel 2013.



20/06/2012

vedi tutti i risultati

Galleria Fotografica

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it