De Castro 2012: atleti importanti per gare importani nel XXX memorial organizzato dalla Polisportiva MoliseVersione stampabile


Si preannuncia ancora più ricco del consueto il Trofeo De Castro, kermesse di spicco della Polisportiva Molise, in programma ad Isernia sabato prossimo 1 dicembre. La trentesima edizione del Memorial dedicato a Sergio, indimenticato campione della società allenata da Tonino Bussone, ha un programma tecnico di assoluto interesse e prevede la partecipazione di atleti di sicuro spessore. Dopo gli esordienti (600 m, ma fuori concorso), i ragazzi e le ragazze correranno i 60 ed i 1000 m, mentre i 300 saranno riservati soltanto al campo femminile della categoria. 80, 300 e 1000 m per cadetti e cadette, che calcheranno anche le pedane dell'alto e del lungo: da annotare la presenza di Antonio Santoro, speranza della Hinna Mac '82, accreditato di 2'51"71 sui mille. Per le categorie allievi, juniores, promesse e seniores, il programma è davvero intenso: 100, 400, 800 e 3000 m, con getto del peso, lancio del giavellotto, salto in alto e salto in lungo, per la categoria maschile, oltre all'interessantissimo 'miglio', gara fuori concorso (non assegna punti per il trofeo) ma caratterizzata dall'assalto al record italiano che sarà tentato, per gli allievi, da Simone Infante (Atletica Sannicandro), accreditato di 4'01"00 sui 1500 m, e, per gli MM35, dall'atleta di casa, Ivan Di Mario (Polisportiva Molise), quest'anno accreditato di un notevole 4'02.00 sui 1500 m, addirittura al coperto; sulla stessa distanza, prevista la partecipazione di Nazih Yassin (Bruni Atletica Vomano), che vanta l'ottimo primato personale di 4'04"00 sempre sui 1500 m. Di elevato livello anche gli 800 m., con la partecipazione di Felice Dell'Aquila (U.S.A. Avezzano), accreditato di 2'02"00, appena un secondo in meno di Mario Macro (Enterprise Benevento), ed i 3000 m (open ai masters), dove correrà Giovanni D'Angelo (Bruni Atletica Vomano) con un primato sulla distanza di 8'57"00. Di non minore prestigio è il parterre in campo femminile: Veronica Seimonte (CUS Parma, 43,58 m) e Loreika Di Maria (Polisportiva Molise, 37,77 m) daranno vita ad una gara del giavellotto che si preannuncia appassionante, anche per la partecipazione, tra le Allieve, di Benedetta Squillante (Atletica Delta Eboli), accreditata di un lancio di 35,21 m. Oltre al giavellotto, le pedane del Lancellotta vedranno le atlete assolute (A/J/P/S) impegnate nel disco, nell'alto e nel triplo, mentre in pista si scenderà per correre 100 piani ed ostacoli, 400 m, 800 m e 1500 m. Le iscrizioni sono ancora aperte ed è in arrivo la nutrita spedizione della Libertas Benevento, vincitrice dell'ultima edizione del trofeo del presidente De Lellis. Appuntamento a sabato pomeriggio, con ritrovo alle 15,30, allo Stadio di Contrada Le Piana ad Isernia. 



02/09/2012

Regolamento ed altre informazioni

Galleria Fotografica

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it