Regionali: ad Isernia assegnati i titoli 2012 per le categorie giovanili. Nicla Pagliuso centra il minimo per gli individuali italianiVersione stampabile


In vista dei prossimi importanti appuntamenti - Memorial Musacchio ed Campionato italiano cadetti, tanto per citarne alcuni - l'atletica molisana si è riunita ad Isernia per l'assegnazione dei titoli regionali 2012. Al Lancellotta, nelle due giornate di gara (sabato e domenica scorsi), doppia vittoria di Edoardo Fraraccio (Atletica Isernia) nei 60 m ragazzi, col tempo di 8"94, e nel lungo, con la misura di 4,20 m. Tra le pari categoria, 59"26 e record regionale sfiorato dalle Runners Termoli Sophia e Maria Vallario e Franchesca e Chiara Pipino nella 4x100. Vittoria virtussina tra i cadetti negli 80 m con Marco Merlo (10"49) mentre, sul versante femminile, l'Atletica Isernia si è imposta sia nella stessa distanza con Francesca Melaragno con 11"65 sia sui 300 m con Loranza Panzera in 54"12 sia con Simona Cantore nei 1000; Franchesco Chimenti dei Runners ha vinto invece i 300 cadetti sia piani, in 40"77, sia ostacoli, in 49"88; nei 1000 m, ennesima affermazione di Lorenzo Santoro (Virtus) che ha fermato il cronometro a 2'59"66, il quale si è ripetuto sui 2000, vinti in 6'44"57 ed è stato poi protagonista della 4x100 chiusa in 55" netti dal quartetto gialloblù, completato da Dalla Torre, Di Donato e Merlo: quest'ultimo ha vinto anche il lungo saltando 5,26 m. Le pedane hanno visto primeggiare l'Atletica Isernia nel giavellotto, con Esteban Di Lauro (29,22 m) e Matteo Fionda nell'alto (1,50 m), società i cui atleti hanno vinto anche il disco allieve con Vittoria Romano (23,97 m), il giavellotto allievi con Simone D'Ippolito (39,58 m) e allieve con Vanessa Bertone (19,25 m), la quale ha vinto anche il lungo (4,24 m la misura); buon 5,91 m per Pasquale Scardino (Venafro Sport Team), vincitore in campo maschile. Per la categoria, tuttavia, il risultato più importante è venuto da Nicla Pagliuso (Runners Termoli): l'allieva di Filippo Cantore ha vinto i 3000 m in 11'13"64, tempo che le è valso l'accesso alle finali nazionali di categoria, senza contare che si è aggiudicata anche gli 800 m in 2'27"79. L'isernino Marco Parisi ha vinto la stessa gara in 7,24". In campo assoluto, affermazione di Pasquale Scardino nei 100 m (11"99 il crono), Igor De Renzis (Atletica Isernia) nei 400 (49"51) e nei 200 m (22"25, primato personale), Francesco Melfi (Virtus) nei 1500 in 4'12"78, Joelle Verrecchia (Atletica Isernia) nell'asta (4,30 m), Fausto Perretta, sempre del team di Antonio Izzi, nel lungo (5,90) e nel triplo (13,10) e della compagna di squadra Roberta De Iuliis nel triplo (10,93 m) e nel lungo (4,89 m).



18/09/2012
Galleria Fotografica
Farm Italiana rappresenta uno dei preparati piĆ¹ universali ed efficaci acquisto cialis avere la consegna in tutto il mondo, sicura e protetta, l'assistenza amichevole.

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
Acquistare Cialis acquiste Cialis
En la mayoria de los casos, la recepcion normalizada Levitra comprar levitra
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it