Trofeo per Regioni Kinder+Sport Cup-Jesolo(VE)-12 e 13 ottobre 2013-RISULTATIVersione stampabile


Cerimonia di apertura il giorno 11 ottobre u.s. al Pala Arrex di Jesolo (VE) del Trofeo per Regioni Kinder+Sport Cup. Un vero e proprio boato ha accolto la campionessa europea under 23, Alessia Trost, cui è spettato il compito di accendere il braciere tra l'entusiasmo dei Cadetti, giunti in Veneto da ogni regione. La Lombardia si è aggiudicata il citato trofeo con ben 590 punti, il Molise si è piazzato diciottesimo con 116,5 punti. Ad accompagnare e sostenere i 26 Cadetti molisani Luca Rosa, Roberto Di Giacomo, Antonio Izzi e Daniela Sellitto, Fiduciario Tecnico. Soddisfatto il presidente del Comitato FIDAL Molise, Matteo Iacovelli, che ha dichiarato:" I nostri atleti e le nostre atlete vanno elogiati perchè hanno dato il massimo; quasi tutti hanno ottenuto il personale. Con lo staff tecnico capeggiato da Daniela Sellitto,invece, ci si rimetterà subito al lavoro per la programmazione della prossima stagione, e dei rimanenti anni del quadriennio olimpico per cercare di migliorare la posizione delle rappresentative e coltivare gli atleti più promettenti. Un profondo ringraziamento alle famiglie, alle società ed ai tecnici che ne hanno consentito la partecipazione al Criterium in rappresentanza del Molise". Veniamo ai risultati dei baldi Cadetti che hanno stretto i denti per non sfigurare e per dar lustro una volta ancora alle rispettive società di appartenenza. Se sugli 80 m Luca Gentile, Atletica Isernia, con il tempo di 10.05 si è classificato trentunesimo,  nei 300m Simone Brienza, Gruppo Sportivo Virtus Campobasso, è giunto 28° con il crono di 44.92. Nei 1000m Mauro Cittadella, Polisportiva Molise, ha chiuso la sua gara in 2.55.47, tempo che gli è valso la 26^ posizione in classifica. Per i Runners Termoli, P.B. per Akim Antonicchio, che ha percorso i 2000m in 6.34.20, piazzandosi 33°. Nel salto in alto Saverio Reale, Polisportiva Molise, ha coperto la distanza di1,40m, piazzandosi 36°.  Giuseppe Caranci, Atletica Isernia, è giunto 19° nel salto triplo, 11.46 il suo risultato. Ancora un Cadetto, tesserato con l'Atletica Isernia, Angelo Barbato, è giunto 22° nel lancio del peso con 8.91m. Alessandro Palumbo, Atletica Isernia, si è classificato 25° nel lancio del martello, 20.85m il suo risultato. Personal Best per Estevan Di Lauro, Atletica Isernia, 35.86m nel lancio del giavellotto. Marco Merlo, Gruppo Sportivo Virtus, è giunto 20° nei 100m hs, 15.18 il suo tempo. Nei 300m Hs si è distinto Michele D'Alessio, Polisportiva Molise, 25° con il crono di 47.75. Diciassettesimo il Molise nella staffetta 4x100 chiusa in 47.84 da Estevan Di Lauro, Giuseppe Caranci, Luca Gentile e Marco Merlo. Nel Pentathlon grande prova per Andrea D'Alterio, Gruppo Sportivo Virtus Campobasso, , 8° nei 1000m con 3.02.26 (PB), 9° nel salto in alto 1.50m (PB), 21° nel salto in lungo con 4.43, 22° nei 100m Hs, 21.25 il suo tempo e 20° nel lancio del giavellotto con 22.86m. Quanto alle Cadette negli 80m Francesca Melaragno, atletica Isernia, con 10.89 è giunta 25^, Eleonora Russo, stessa società, ha chiuso in 44.29 i 300m, piazzandosi 20^. Rossella Santanelli, Gruppo Sportivo Virtus, chiude i 1000m in 3.54.68, giungendo 31^, Alessia Tonti, Atletica Isernia, percorre i 3000m Marcia in 18.22.16, piazzandosi 31^.Irene Caranci, Atletica Isernia, giunge 26^ negli 80Hs, con 17.51. Nel salto in alto Francesca Pipino, Runners Termoli, con 1.20m si piazza 24^; Chiara Torchia, Atletica Isernia, nel salto in lungo si classifica 18^ con 4.37m. Claudia Nuozzi, gruppo Sportivo Virtus Campobasso, nel salto triplo si piazza 33^ con 10.09; unica rappresentante dell'Atletica Larino Anna Luccitelli, giunge 20^ nel lancio del peso con 7.67m; Laura Di Giacomo, Polisportiva Molise, nel lancio del disco si piazza 21^ con 18.41. Ventunesima Erika Riformato, Altetica Isernia, nel lancio del giavellotto con 18.58m. Sedicesimo il Molise nella staffetta 4x100 con 53.11: protagoniste Claudia Nuozzi, Chiara Torchia, Francesca Melaragno e Eleonora Russo. Nel Pentathlon si è distinta  Nicoletta Manzi, Atletica Isernia, 22^ negli 80 Hs, con 14.11 (PB), 23^ nei 600m con 2.14.56, 1.30m le consente di arrivare 21^ nel salto in alto, 23^ nel salto in lungo con 4.22m e 15.44m nel lancio del giavellotto la vedono 21^. A sostenere i circa 900 Cadetti/e che a Jesolo hanno lottato con le loro paure, concentrandosi nel tentativo di centrare gli obiettivi prefissati nelle sedute di allenamento, anche il presidente nazionale FIDAL, Alfio Giomi, che ha sottolineato una volta ancora che praticare l'atletica leggera non è facile e non è per tutti, ma ciascuna disciplina di questo sport è in grado di donare emozioni forti ed incancellabili. L'insegnamento da trarre da ogni gara-ha aggiunto-Giomi- è che migliorarsi anche solo di poco è già una grande vittoria! 


13/10/2013
Galleria Fotografica
Farm Italiana rappresenta uno dei preparati piĆ¹ universali ed efficaci acquisto cialis avere la consegna in tutto il mondo, sicura e protetta, l'assistenza amichevole.

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
Acquistare Cialis acquiste Cialis
En la mayoria de los casos, la recepcion normalizada Levitra comprar levitra
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it