Dopo 7 anni un azzurro torna sul podio alla Venicemarathon. Bronzo per Andrea Lalli Versione stampabile


Ultima domenica di ottobre, appuntamento duro per gli appassionati delle lunghe distanze. La XVIII^ edizione della Maratona di Venezia si è svolta anche quest'anno tra l'entusiasmo ed il sudore di ben 5344 atleti. E mentre in Molise-a Carovilli- si disputava la XVIII^ tappa del circuito "Corrimolise" il mitico Andrea Lalli si confrontava con una delle più affascinanti gare su strada: la maratona di Venezia, appunto. Occhi puntati sui campioni,dunque, che non hanno deluso nemmeno in questa circostanza. Vedere un molisano sul podio degli assoluti ha fatto un certo effetto e quando a sentire gli applausi al passaggio in piazza San Marco è un ragazzo schivo, ma con grinta da vendere la commozione è grande. Andrea a fine gara ha si è dichiarato soddisfatto del suo esordio in una cornice incantevole dove però il meteo non proprio clemente ha voluto mettere il suo zampino: a Strà alla partenza si registravano 15° C con nebbia fitta e percentuale di umidità percepita a dir poco fastidiosa. Ma Andrea non ha ceduto, ha chiuso la sua prima maratona in 2h14min e 26 secondi, crono che gli è valso il bronzo ed ha dispensato sorrisi a quanti lo hanno incoraggiato e sostenuto durante il percorso. Il grande campione molisano, centrato questo obiettivo, ha ringraziato il suo tecnico, Luciano Di Pardo per i preziosissimi consigli e Franco La Bella, il fisioterapista che si è preso cura dei suoi muscoli in questa straordinaria impresa. Queste le sue parole prima di abbandonare la laguna:" Rimasto solo sul Ponte ho avuto un momento di difficoltà, ma ho stretto i denti. A quel punto non pensavo di arrivare terzo, ma poi ho scorto Masai stanco...ho cercato di strappare, ho corso con regolarità e sono riuscito a conquistare un podio, che mi riempie di gioia. Sono felice di questo risultato. Ora ho capito che la maratona è veramente dura, ma la fatica non mi spaventa e sono pronto a continuare in questa avventura!" A rributare il meritatissimo plauso ad Andrea anche il presidente della Venicematahon, Poiero Rosa Salva, che soddisfatto dell'esito dell'evento, ha salutato con entusiasmo il bronzo di Andrea Lalli, ricordando che dopo 7 anni grazie alla sua costanza un azzurro era nuovamente sul podio di una maratona che ha visto Alberico Di Cecco secondo nel 2006; ma che soprattutto è stata il debutto di Stefano Baldini nel 1995 e di Ruggero Pertile nel 1999. Ed allora congratulazioni per la performance di ieri ed al contempo stringi i denti ancora per le prossime mete!  

 



28/10/2013
Galleria Fotografica
Farm Italiana rappresenta uno dei preparati piĆ¹ universali ed efficaci acquisto cialis avere la consegna in tutto il mondo, sicura e protetta, l'assistenza amichevole.

Coni Iaaf
European Athletics
Fidal Fidal Servizi
Acquistare Cialis acquiste Cialis
En la mayoria de los casos, la recepcion normalizada Levitra comprar levitra
© 2008 FIDAL - Federazione Italiana di Atletica Leggera - Comitato Regionale Molise - P.I. 01384571004
Via Fontanavecchia c/o Campo Comunale Atletica Leggera 86100 Campobasso - Telefono e Fax: 0874 94644 Email:cr.molise@fidal.it